Il Circolo Culturale "G. Fantoni Lunigiananasce nel 1967 come associazione culturale senza scopo di lucro, ad opera di un gruppo
 di giovani uniti dalla volontà di mettere le loro esperienze umane e lavorative a servizio dello sviluppo culturale della regione e del territorio in cui vivono. Giuliano Lombardi, fondatore del Circolo, cerca di animare un piccolo centro rurale della Lunigiana (Montevalese) pubblicando piccole guide storiche dei vari centri lunigianesi ed organizzando successivamente una festa di paese ed ancora: mostre di pittura, premi letterari ed estemporanee artistiche in vari luoghi della Lunigiana.

Il Circolo
 oggi è luogo di incontro e di aggregazione nel percorso comune di interessi culturali, assolvendo alla funzione di crescita professionale e sociale attraverso l’ideale della cultura. Si rivolge a tutte le realtà operanti sul territorio, a coloro che fanno cultura, a coloro che intendono avvicinarsi agli altri nella costruzione di un rapporto di reciprocità.

Il Circolo
è strumento relazionale, rete di conoscenze, competenze ed idee atte all’ideazione di un modello di sviluppo culturale, basato sulla valorizzazione e promozione delle risorse  identitarie e sull’attivazione di sinergie innovative tra gli attori locali.

Il Circolo è azione, crediamo in forme culturali innovative come quelle del fundraising, quale sostegno all’ideazione e redazione di una proposta progettuale concreta per la gestione, promozione e fruizione dei patrimoni culturali materiali ed immateriali. Sviluppiamo filoni di riflessione con mostre, conferenze, dibattiti.

Il Circolo Fantoni oggi è presente e collabora con diverse realtà teatrali nell'organizzare stagioni di prosa, lirica e balletto.

L'associazione ha sede da alcuni anni a La spezia in corso Cavour 339 dove, con le sue centinaia di soci, organizza eventi e viaggi culturali.